Ron e Patricia #34

on 16 Luglio 2016
Visite: 316

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ogni riferimento a persone, nomi, fatti è puramente casuale.

With Love.

B.

“Caro Ron, il tempo passa. E non è vero che passi tu. Mi dico ormai da tempo che passerà. E’ sbagliato quando cerco di autoconvincermi usando questo verbo. E più corretto “cambierà”.

Può passare davanti a me un auto, può passare un momento. Il mio pensiero passa ma resta altro.

Mi piace usare “cambierà” o “scorrerà”, perchè da che ho deciso di spegnere i miei pensieri, non ha senso combatterli. E’ da tanto che mi dico che passerà, che ti dimenticherò, ma non ci sono interruttori nelle meningi. Da quando sei partito il pensiero si è affievolito, questo sì. L’amore cambia e poi passa. Questa è la sequenza. Davanti ho quel campo verde dove facemmo l’amore, ricordi? Ogni volta che mi siedo qui, in silenzio, guardo quel rettangolo verde e ti desidero. Avevamo messo un tappeto. Eravamo animali, eravamo umori, eravamo capelli, mani, gambe, saliva. Eravamo lontani da tutto.

Passerà? No, cambierà. Vorrei presto, ma non mi impongo nulla. Ho provato ed è stato inutile. L’unico desiderio è che la mia vita scorra. Il tappeto l’ho rimesso in camera. Magari tra vent’anni ci accarezzeremo ancora.

Cerca di volerti bene,

Tua Patricia”