Caviglie sottili, la vera ossessione degli uomini

on 03 Agosto 2016
Visite: 312

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Altro che terza di reggiseno e scarpe col tacco. Per noi uomini il vero dettaglio erotico sono le caviglie sottili. Parola di Alfie                    

Abbandonate l'idea che noi maschi siamo ossessionati solo da tacchi alti e dita dei piedi. Sarà vero nei filmetti un po' sconci o per certe tipologie di uomini che si definiscono feticisti, e

che se siete Barbie o un lottatore di sumo cambia poco, purchè portiate un bel paio di sandali con borchie e tacco a spillo. La vera ossessione di noi uomini sani? La caviglia sottile. Vi dirò di più. Posso affermare con una certa sicurezza che il mondo si divide in donne che hanno o che non hanno la caviglia sottile e in uomini che ne capiscono o no il valore. Laddove una taglia di reggiseno unisce tutti, l'umanità maschile si frammenta fissando una caviglia.

Perchè tutto questo accade? Un mio collega di spogliatoio una volta mi ha dato una spiegazione tutta sua, un po' truce ma efficace. Dalla caviglia sottile capisci l'agilità della fanciulla. Si intuisce, insomma, quanto lei, a letto, sia gazzella. E sappia muoversi con una certa elasticità. Ammetto che la spiegazione ginnica mi affascina ma non l'ho verificata. Io sono un tipo più romantico diciamo, il fascino della caviglia ha più a che vedere con la mia idea di bellezza. Il caviglione tozzo e cicciotto ammazza l'eros, quello sottile e slanciato lo stuzzica. Chiaramente sono gusti, e non vi sto rivelando nulla di così particolare. Ma non fate le finte tonte, che le caviglie da contadina florida del 600 sotto sotto non le amate neanche voi e sotto sotto sognate di averne un paio di magre e sottili, che ondeggiano su scarpe meravigliose. Proprio come piacciono a noi...